Navigazione veloce

La scuola primaria

scuola primaria

 

La scuola primaria “G. Berto”

La scuola primaria “M. Polo”

La scuola primaria “G. Rodari”

 

 

SCELTE ORGANIZZATIVE SCUOLA PRIMARIA

Organizzazione del tempo scuola

Nelle Scuole Primarie dell’Istituto sono presenti due tipi di organizzazione:

  1. 27 ore settimanali (27 ore curricolari e 2 ore di mensa).

Le 27 ore settimanali sono distribuite su 5 giorni con 2 rientri pomeridiani.

  1. 40 ore settimanali (tempo pieno)

Le 40 ore settimanali sono distribuite su 5 giornate settimanali

In tutte le sedi funziona il servizio mensa, nei giorni in cui gli alunni sono impegnati a scuola anche nel rientro pomeridiano.

Prospetto organizzativo giornaliero

 

MATTINO

MENSA

RIENTRO POMERIDIANO

PRIMARIA RODARI

8.15 – 12.35

12.35 – 13.35

13.35 – 16.15

PRIMARIA POLO

8.00 – 12.20

12.20 – 13.20

13.20 – 16.00

PRIMARIA BERTO

8.00 – 12.20

12.20 – 13.20

13.20 – 16.00

 

Riepilogo

Scuole

Totale alunni a.s. 2017-2018

Scuola Primaria di Casale Sul Sile

557

Scuola Primaria di Lughignano

86

Scuola Primaria di Conscio

90

TOTALE

733

Il docente ha l’obbligo di essere presente a scuola 5 minuti prima dell’inizio delle attività. Gli orari vengono stabiliti all’inizio dell’anno per ogni classe, mirando ad una distribuzione equilibrata delle discipline nel corso della settimana, tenendo conto in particolare dei rientri pomeridiani, in modo da evitare nei giorni in cui questi sono programmati, l’accumulo di attività particolarmente impegnative.

L’orario è uno strumento per la didattica, e come tale deve essere finalizzato alla piena ed efficace funzionalità del servizio scolastico rivolto agli alunni.

 

Utilizzo ore di programmazione settimanale

Le ore di programmazione settimanale previste per i docenti di scuola primaria sono di norma effettuate in tutti i plessi nella medesima giornata ed allo stesso orario; eventuali variazioni, per esigenze di servizio, vanno comunicate. In caso di esigenze organizzative particolari, ad esempio insegnanti che lavorano su più plessi, la programmazione può essere svolta su base plurisettimanale. Normalmente le ore di programmazione vengano utilizzate per preparare collegialmente le attività delle classi, per valutare l’andamento didattico, per predisporre i necessari percorsi individualizzati, le attività di rinforzo e di recupero, per pianificare, in forma interdisciplinare, i progetti inseriti nel curricolo della scuola. In caso di necessità, gli incontri possono essere utilizzati anche per organizzare attività a livello di plesso, riunendo i vari team, per classi parallele.

Suddivisione anno in quadrimestri

Ai fini della valutazione degli alunni, l’anno è suddiviso in due quadrimestri per assicurare agli insegnanti il tempo necessario alla realizzazione di eventuali attività di recupero, ed offrire agli alunni tempi distesi di apprendimento.

Rapporti con le famiglie

Gli incontri della scuola con la famiglia hanno lo scopo di promuovere la collaborazione fra gli insegnanti e i genitori in un clima di corresponsabilità, chiarezza della comunicazione e sostegno reciproco costante. Lo scambio di informazioni tra scuola e famiglia avviene attraverso:

  • consigli di interclasse

  • assemblee generali e/o tematiche

  • incontri per la consegna della scheda di valutazione quadrimestrale

  • incontri individuali formalizzati

  • incontri personali a richiesta

 

Finalità:

  • approfondire la conoscenza degli alunni;

  • informare la famiglia sull’andamento didattico e sui comportamenti del bambino nel contesto scolastico;

  • condividere le finalità formative, ricercare un’intesa in caso di divergenza, mettere a punto strategie ed atteggiamenti educativi comuni;

  • informare la famiglia sulle opportunità offerte dall’istituzione scolastica e sensibilizzarla alle tematiche affrontate.

INCONTRI CON LE FAMIGLIE

Settembre

Assemblea di classe

Ottobre

Assemblea di classe

Elezione dei rappresentanti

Novembre

Interclasse docenti-genitori

Dicembre

Colloqui individuali

Febbraio

Assemblea di classe

Consegna documento di valutazione

Aprile/Maggio

Colloqui individuali

Interclasse docenti-genitori

Giugno

Consegna documento di valutazione